Sabato, Maggio 27, 2017

Premio Giovani Autori 2017: La scadenza per l'invio degli articoli per i partecipanti al Premio Giovani Autori...

Indice moduli BASE

Si riportano in queste pagine le informazioni relative alla proposta formativa elaborata dalla SIFET limitatamente al livello BASE che è stato attivato per primo (2014).

Non si tratta di uno schema “chiuso” in quanto esiste già un dibattito interno alla stessa SIFET che potrà elaborare e recepire ulteriori proposte di emendamento e integrazione provenienti dai Collegi Professionali, dalle Ditte produttrici strumentazione di misura e anche da realtà professionali che intendano interagire con SIFET per migliorare progressivamente la presente offerta.

Trattandosi di una proposta “modulare” - si riporta per prima cosa l’elenco dei moduli già progettati; come si vede si è indicato un monte ore “minimo” eguale per tutti i moduli, in modo tale che la loro erogazione possa avvenire tramite “seminari” di mezza giornata ciascuno.

Moduli teorici

B01 - GEODESIA - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di geometria e geometria analitica di base (coordinate) - trigonometria piana (funzioni seno, coseno, tangente, triangoli rettangoli, teorema dei seni)

  1. Forma della terra
  2. Geoide e quote ortometriche
  3. Ellissoide di rotazione – geometria dell’ellissoide
  4. Coordinate geografiche, deflessione della verticale
  5. Ellissoidi più importanti – DATUM
  6. Campi operativi, approssimazioni
  7. errori di sfericità nelle misure: di distanze, di angoli, di dislivelli
  8. riporto delle misure topografiche alla superficie di riferimento (ellissoide o sfera locale)

B02 - GNSS-BASE - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di geometria e geometria analitica di base - geodesia teoretica (B01)

  1. sistemi satellitari - generalità
  2. segmenti
  3. segnali trasmessi (frequenze, messaggi “di navigazione”: codice, effemeridi, almanacchi)
  4. strumenti GNSS
  5. osservabili dei sistemi GNSS, pseudorange e misure di fase
  6. principi del posizionamento
  7. posizionamento assoluto di un ricevitore isolato (misure di codice)
  8. posizionamento relativo con misure di fase
  9. baselines, soluzione delle ambiguità iniziali intere
  10. DOP
  11. errori sistematici dei sistemi GNSS: orbite, ionosfera, troposfera, errori degli orologi,
  12. errori accidentali: multipath, disturbi elettromagnetici, ostruzioni
  13. introduzione alle reti di stazioni permanenti e ai servizi di posizionamento
  14. misure RTK e NRTK

B03 - TEORIA DEGLI ERRORI BASE - APPLICAZIONI ALLA TOPOGRAFIA - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di geometria analitica di base (grafico di una funzione) - algebra

  1. concetto di misura, aleatorietà della misura
  2. classificazione degli errori (grossolani, sistematici e accidentali)
  3. cenni di calcolo probabilistico
  4. distribuzione Normale (Gaussiana) degli errori
  5. stima dei parametri di una distribuzione normale
  6. distinzione tra accuratezza e precisione
  7. scarto quadratico medio della media
  8. tolleranza
  9. misure dirette di uguale precisione e non
  10. primi cenni alla propagazione quadratica e applicazioni a casi elementari

B04 - TOPOGRAFIA BASE - DESCRIZIONE STRUMENTI E METODI - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di geometria e geometria analitica di base (coordinate cartesiane e polari piane - trigonometria piana (funzioni seno, coseno, tangente, triangoli rettangoli, teorema dei seni) - geodesia (B01)

  1. uso del cannocchiale topografico e operazioni di collimazione
  2. strumenti per le misure degli angoli (goniometri) e misure angolari – metodi e precisioni
  3. strumenti per la misura delle distanze (distanziometri) - metodi e precisioni
  4. strumenti integrati (Total Station =TS)
  5. condizioni per il corretto funzionamento di un goniometro
  6. riduzione o eliminazione degli errori sistematici - regola di Bessel
  7. posizionamento dello strumento (messa in stazione e centramento forzato)
  8. orientamento del cerchio orizzontale
  9. rilievo di inquadramento e rilievo di dettaglio - sistema di riferimento e punti di controllo
  10. impostazione del rilievo: codifica dei punti, eidotipo, monografie
  11. rilievo di dettaglio, collegamento tra stazioni
  12. intersezioni dirette e inverse - poligonazioni

B04A - TOPOGRAFIA - DESCRIZIONE STRUMENTI E METODI - ALTIMETRIA - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di geometria e geometria analitica di base (coordinate cartesiane e polari piane - trigonometria piana (funzioni seno, coseno, tangente, triangoli rettangoli, teorema dei seni) - geodesia (B01)

  1. 1. livella sferica e livella torica
  2. cenni sui compensatori
  3. uso del cannocchiale topografico e operazioni di collimazione
  4. mire e stadie per le misure altimetriche - attrezzature complementari
  5. materializzazione e stabilizzazione dei capisaldi di livellazione
  6. strumenti per la misura dei dislivelli (livelli) – metodi e precisioni
  7. assi strumentali e condizioni per il corretto funzionamento di un livello
  8. riduzione o eliminazione degli errori sistematici - livellazione dal mezzol
  9. impostazione del rilievo: codifica dei punti, eidotipo, monografie
  10. livellazioni e reti iperdeterminate

B05 - INTRODUZIONE ALLA CARTOGRAFIA NUMERICA - 4 ore

  1.  Sistemi informatici vettoriali (CAD)
  2. Entità di una carta numerica
  3. codifica delle informazioni (es. CTR)
  4. Definizione di immagine digitale (raster)
  5. pixel, risoluzione
  6. acquisizione di immagini cartografiche in formato raster
  7. scansione e scelta della risoluzione
  8. georiferimento di una immagine cartografica in ambito CAD
  9. controlli sulla metricità conseguita
  10. eventuali strategie di correzione da apportare all'immagine cartografica

B07 - SISTEMI DI RIFERIMENTO CARTOGRAFIA BASE - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di geodesia di base (B01)

  1. Sistemi geodetici
  2. datum locale e datum globale
  3. datum altimetrico (geoide ed ellissoide) e ondulazione geoidica e modelli del geoide
  4. sistemi storici (Genova IIM 1902 – Roma 40 – ED50) e realizzazioni dei sistemi
  5. sistemi globali ITRS, ETRS, e realizzazioni IGM95 e RDN
  6. sistemi catastali locali
  7. Il problema della rappresentazione cartografica - scale, deformazioni
  8. Tipologie di rappresentazioni cartografiche: conformi, equivalenti, afilattiche
  9. Rappresentazioni di Gauss GB e UTM
  10. Cartografia italiana: cartografia IGM, regionale e catastale
  11. formati “pseudo decimali” – passaggi fra sistemi in coordinate alto-geografiche o piane
  12. trasformazioni da alto geografiche a piane nello stesso sistema software GEO2UTM e GEO2CASS
  13. software Verto
  14. software Cartlab3
  15. applicazioni ed esempi

B08 - RILIEVO ARCHITETTONICO - TS / DISTO / LIVELLE LASER - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Topografia di base (B04), disegno tecnico (proiezioni ortogonali) e uso CAD

  1. redazione dell’eidotipo del rilievo – impostazione delle misure
  2. uso del disto per le misure di interni (trilaterazione, misure parziali e progressive)
  3. restituzione di misure planimetriche in ambiente CAD - impostazioni
  4. verifiche e iterazioni delle misure
  5. impiego delle livelle laser per le misure di dislivelli
  6. rilievo delle linee di discontinuità di una facciata con TS
  7. restituzione di sezioni trasversali dei rilievi architettonici

B09 - TOPOGRAFIA DI CANTIERE - PIANI, SQUADRI, MODINE - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Topografia di base (B04)

  1. tracciamento di piani con livello – determinazione delle quote rosse
  2. tracciamenti per coordinate polari mediante TS - riporto del progetto sul terreno
  3. tracciamento di allineamenti ortogonali per misure progressive e squadri – impiego di distanziometri e livelle laser per il controllo dei tracciamenti topografici
  4. tracciamento di piani – posa di modine per la modellazione dei pendii
  5. posizionamento dei fili fissi per un tracciamento di fondazioni e verifiche

B10 - RILIEVO PER IMMAGINI BASE - 4 ore

  1. Immagini digitali: formati e definizioni preliminari (rapporto pixel/oggetto, ecc.)
  2. immagine fotografica come rappresentazione prospettica della realtà
  3. orientamento interno di una camera fotografica
  4. file di calibrazione di una camera,
  5. metricità di una camera
  6. condizioni per ottenere una immagine corretta degli errori prospettici
  7. metodi e programmi per ottenere ortoimmagini
  8. punti di controllo (GCP)
  9. processi di "raddrizzamento fotogrammetrico"
  10. valutazione della metricità ottenuta

B11 - INTRODUZIONE AI SISTEMI INFORMATIVI TERRITORIALI - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di GNSS BASE (B02)

  1. Definizione di database geografico
  2. Modelli geometrici vettoriali e raster
  3. Georeferenziazione di un DB geografico
  4. Topologia
  5. Definizione e componenti di un GIS
  6. Query alfanumeriche e spaziali
  7. Esempi di analisi spaziale
  8. Trasformazioni di coordinate all’interno di un GIS
  9. Formati di interscambio
  10. Lo standard nazionale

end faq

Moduli pratici

BP1 - GNSS NRTK - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Geodesia (B01), Sistemi di riferimento e cartografia(B07), GNSS di base (B04),SW cartografico

  1. Impostazioni dello strumento
  2. Inizializzazione e registrazione dei punti rilevati in modalità RTK
  3. Scarico dei dati e visualizzazione del rilievo
  4. Esportazione nell’editor grafico

BP2 - TOTAL STATION – DETTAGLIO - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Topografia di base (B04)

  1. Monografia di un caposaldo e eidotipo di un rilievo (sketch)
  2. Messa in stazione dello strumento - Controlli strumentali - Orientamento del c.o.
  3. Rilievo di punti di dettaglio
  4. Scarico dei dati - Visualizzazione del rilievo - Esportazione nell’editor grafico - Controllo dei risultati

BP3 - LIVELLAZIONE USO STRUMENTO - CONTROLLO PRECISIONE - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Topografia di base (B04)

  1. Controllo del corretto funzionamento del livello
  2. Livellazione geometrica dal mezzo lungo una linea chiusa
  3. Scarico dei dati
  4. Calcolo della chiusura, controllo della qualità del lavoro

BP4 - RILIEVO ARCHITETTONICO - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Topografia di base (B04) e rilievo architettonico (B08)

  1. Esecuzione di un rilievo di interni con misure dirette (a squadre)
  2. Restituzione grafica delle misure ( a blocchi – per ciascuna squadra)
  3. Misure di punti della facciata (aperture o sbalzi) con TS
  4. Assemblaggio dei blocchi – restituzione globale di piante e sezioni

BP5 - MODINATURE, TRACCIAMENTI, PIANI DI CANTIERE - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di Topografia di base (B04) e di cantiere (B09)

  1. Tracciamento sul terreno del perimetro di un progetto assegnato con posa dei picchetti angolari e intermedi con TS
  2. Verifica della ortogonalità tra i lati picchettati e verifica delle dimensioni dell’edificio
  3. Posa dei fili fissi per lo scavo delle fondazioni con TS e verifiche con misure dirette
  4. determinazione delle quote rosse di ciascuno dei picchetti (livellazione di cantiere)
  5. Posa di modine (inclinate) per la realizzazione dello scavo dell’edificio

BP6 - IMPOSTAZIONI SW COMMERCIALE - FOGLIO ELETTRONICO - CAD - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze informatiche di base (foglio elettronico e CAD) - geometria analitica e trigonometria piana (funzioni seno, coseno, tangente, triangoli rettangoli) - topografia di base (B04)

  1. impostazioni per il calcolo topografico nel foglio di lavoro: radianti, funzioni trigonometriche e statistiche più importanti
  2. applicazioni ed esempi soprattutto legati alla teoria degli errori
  3. sistema di riferimento globale e UCS
  4. riporto di coordinate cartesiane, polari, cilindriche e sferiche totali e parziali
  5. entità e proprietà
  6. impostazione dei layers
  7. snap a oggettovediting (comandi più semplici)
  8. informazioni (comandi più semplici)
  9. impostazioni per il disegno topografico, file prototipo topograf.dwg con impostazioni di angoli centesimali destrorsi a partire da N, cifre decimali adeguate e quotature pre-impostate per la scala 1:1000, reperts, scala grafica e cornici
  10. risoluzione di problemi topografici con CAD
  11. applicazioni ed esempi

BP7 - ESERCITAZIONE DI RILIEVO PER IMMAGINI E RESTITUZIONE - 4 ore

  1. Visualizzazione delle immagini digitali e conversioni tra i vari formati di file (tiff, ecw, bmp, jpeg)
  2. impiego di un SW fotogrammetrico per l'iserimento dei GCP e per il raddrizzamento di immagini (o di porzioni di immagine)
  3. valutazione dei risultati, report del programma
  4. acquisizione di immagini digitali di un elemento archiyettonico semplice mediante camera amatoriale
  5. rilievo topogarfico dei GCP
  6. raddrizzamento e verifica dei risultati

BP8 - ESAME DELLE FONTI CARTOGRAFICHE E DELLE INFORMAZIONI CATASTALI - 4 ore

  1. La produzione cartogarfica IGM alle diverse scale
  2. i Data Base IGM
  3. Prodotti geodetici (Monografie e SW cartografico)
  4. la CTR alle diverse scale
  5. i capisaldi regionali
  6. ortoimmagini
  7. DTM
  8. Cartogarfie catastali
  • mappe e visure ordinarie
  • mappe di impianto o dismesse
  • tipi di frazionamento
  • tipi mappali
  • variazioni colturali
  • verifiche d'ufficio (lustrazioni)

BP9 - GIS - RILIEVO E INSERIMENTO DATI TERRITORIALI - 4 ore

Pre-requisiti: conoscenze di CARTOGRAFIA (B07), GNSS BASE (B02) e SIT (B11)

  1. Richiamo delle definizioni dei moduli di teoria
  2. Creazione di un progetto GIS in ufficio per il successivo rilievo in campo
  3. Esercitazione di un rilievo GIS in tempo reale
  4. Esercitazione di un rilievo GIS in PP
  5. Integrazione di altra strumentazione (disto)
  6. Importazione dei dati rilevati nel progetto GIS di ufficio
  7. Elaborazione di mappe tematiche.

end faq

 

L’elenco dei moduli evidenzia lo sforzo di “coprire” tutte le principali aree delle “conoscenze e competenze” relative alla Geomatica; trattandosi di un livello “base” mancano alcuni importanti ambiti applicativi (catastale, LST, ecc.) che verranno presentati nei moduli di livello superiore. Come si vede i moduli sono sia di teoria che di pratica, segno di una attenzione particolare a metodologie di apprendimento esperienziali, quali il problem-solving, particolarmente indicate per la formazione permanente e per l’aggiornamento professionale.

I moduli possono essere erogati anche in maniera “isolata”, in quanto formano argomenti già consistenti in sé stessi, anche se abbinati tra di loro assumono una maggiore rilevanza formativa, come esemplificato alle pagg. seguenti. Per i soli moduli di teoria potranno essere avanzate anche proposte di corsi da seguire online, mentre per le esperienze pratiche questo risulta evidentemente poco praticabile.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie analytics per il suo funzionamento ed il miglioramento dell'esperienza utente. Questo sito non usa cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione o accettando la presente informativa, presti il consenso all'uso dei cookie fatto da questo sito.